Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies.
Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies. Clicca qui per visualizzare l’informativa allegata.

Accetta


ITA
A pochi passi dal Mart, uno tra i più importanti simboli di Trento e Rovereto, due finestre e un portale sono la vetrina di un nuovo negozio di abbigliamento per il free-ride.
Dotato di una forte attitudine all'appartenenza cittadina, questo nuovo spazio, oltre all'attività commerciale, svela una peculiare indole all'aggregazione sportiva e non.
La riflessione degli architetti per la concezione dei tre livelli dell'edificio si è basata su pochi ma chiari elementi progettuali. Stupisce infatti per essenzialità la combinazione delle scaffalature sviluppate con la logica del codice a barre si accoppiano alla lamiera stirata (decorata da grafiche di grande formato) e coerentemente costruiscono un "ambiente" più che un negozio. Tre livelli nei quali si susseguono mobili, grafica e rampe da skate ed in cui si percepisce una raffinata scelta dei materiali e delle soluzioni tecnico-funzionali portate al minimo degli ingombri così da ottenere, rispettando l'edificio preesistente, un metallico filo di Arianna che non solo cela tutti gli impianti che avrebbero deturpato la bellezza della storica preesistenza ma anche guida il visitatore in tutti gli spazi. Citando in maniera colta esempi viennesi del secolo passato si legge in questa opera prima un riuscito allestimento d'interni dedicato alla città.

Centone Rovereto
status: completed
site: Corso Bettini Rovereto
date: 09/2008
client: private
floor area: 340 m2
cost: -
design arch: M. Roccabruna A.Pisoni
design team:
photos: S.Ricciardi
consultants: T.Eccheli (el. + str.)
L.Fronza (skate area)
more...